danza classica

 

Mattia bis

Mattia Mantellato nasce a Pordenone il 30.10.1986. Consegue il diploma di ballerino professionista in danza classico-accademica e moderno-contemporanea presso l’Accademia Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano. Lavora con il corpo di ballo scaligero in d iverse produzioni e nel settembre del 2005 entra a far parte del corpo di ballo del Teatro Nazionale di Praga. Qui interpreta i più svariati ruoli solistici del repertorio classico e contemporaneo e partecipa a numerose tournés organizzate dalla compagnia in Europa e nel mondo (Atene, Madrid, Barcellona, Helsinki, Tampere, San Pietroburgo, Pechino, Shanghai, Yantai, Istanbul, Bonn, Bratislava, Budapest…). Lavora con alcuni dei più importanti coreografi contemporanei tra cui P.Zuska, Matz Ek, C. Bruce, J. Vamos, Greben/Ivgi e rappresenta la Repubblica Ceca in diversi galà e competizioni in Europa. Nel 2008 interpreta il ruolo di primo ballerino nella prima del balletto Silfide/Napoli mentre nel maggio del 2010 gli viene assegnato un assolo sulle musiche di Mahler per l’apertura della giornata ceca all’EXPO di Shangai. Da qualche anno si dedica all’insegnamento e alla coreografia forgiando uno stile del tutto particolare che racchiude in sé svariate tecniche della danza moderno-contemporanea. Recentemente ha partecipato alla Biennale Danza 2013 di Venezia (diretta da V. Sieni) e al Mittelfest di Cividale del Friuli, creando per l’occasione una drammaturgia coreografica sul testo del poeta ceco Macha. Laureato a pieni voti con lode presso il Dipartimento di Lingue e letterature straniere dell’Università degli Studi di Udine, attualmente ricerca un dialogo interdisciplinare che riesca a fondere le sue passioni: la danza e le letterature dei paesi di lingua inglese.